A walk on the wild side. Vita e opere di Lou Reed

Anthony De Curtis

Responsive image
PREZZO
GRATIS
AUTORE
Anthony De Curtis
DATA
19/10/2018
ISBN
9788867290567
LINGUA
ITALIANO
DIMENSIONE DEL FILE
6,12 MB
FORMATO
FB2 EPUB PDF

DESCRIZIONE LIBRO

Con i Velvet Underground o da solista, Lou Reed è senza dubbio il padre del rock alternativo. Per lui il rock era, semplicemente, un mezzo per esprimere il suo fine talento letterario. Spregiudicato e sempre alla ricerca di nuove esperienze, Reed ha continuamente reinventato la sua persona, il suo sound e perfino la sua sessualità. Contraddittorio ed estremo, era fieramente indipendente eppure temeva la solitudine, artisticamente impavido eppure profondamente paranoico, affamato di vendite eppure sprezzante dei suoi successi. Nei suoi capolavori - Walk on the Wild Side, Sweet Jane e Perfect Day tra i molti - e nelle sue opere più sperimentali, come il tardo Lulu con i Metallica, sono confluite la sua energia e sensibilità letteraria, e una visione artistica a cui è rimasto fedele a ogni costo. DeCurtis attinge a interviste personali a Reed e alla sua cerchia e a materiale di archivio di cinque decenni per raccontare il viaggio artistico e non di Reed nell'underground, a fianco di personaggi leggendari quali Andy Warhol, David Bowie e Laurie Anderson.

...) 7,5 : Different Times: Lou Reed In The 70's (1996) 120 Minutes Live (1998) Perfect Night: Live in London (Warner, 1998) 7 ... LOU REED - Corriere.it ... . Ecstasy (Warner, 2000) 7,5 : The Raven (Sire ... Per il resto, il Reed compositore si esalta con ballate splendide come Candy Says e Pale Blue Eyes, la prima dedicata al trans Candy (che incontreremo di nuovo in Walk On The Wild Side contenuta in Transformer) e l'altra ad un indimenticato amore giovanile: delicate e indolenzite, tracciano la via ombrosa del power pop che farà la fortuna di gruppi come Badfinger e Big Star. Take a walk on the wild side, Lou Reed. Cesare Picco al piano (http://www.cesarepicco.com/) Tratta da Casa Bertallot del ... sunday morning - lou reed - YouTube ... . Take a walk on the wild side, Lou Reed. Cesare Picco al piano (http://www.cesarepicco.com/) Tratta da Casa Bertallot del 18 Novembre 2013: https://www.facebo... Walk on the Wild Side: The Best of Lou Reed · Rock and Roll Diary: 1967-1980 · City Lights · Walk on the Wild Side & Other Hits · Between Thought and Expression: The Lou Reed Anthology · The Best of Lou Reed & Velvet Underground · Different Times: Lou Reed in the '70s · Perfect Day · A Retrospective · The Definitive Collection · The Very Best of Lou Reed · Legendary Lou Reed · NYC ... Walk on the Wild Side è una canzone di Lou Reed tratta dal suo secondo album solista del 1972 Transformer. Il brano venne prodotto da David Bowie.La canzone è stata trasmessa in tutte le radio, nonostante il fatto che toccasse argomenti all'epoca ancora considerati tabù come la transessualità, la droga, la prostituzione maschile e il sesso orale. Perfect Day è un classico di Lou Reed, inciso nel 1972 con l'album Transformer e riproposto dallo stesso nel 2003 in una nuova versione per l'album The Raven. E' stata reinterpretata da moltissimi artisti di fama internazionale, tra cui Duran Duran, Kirsty MacColl, Patti Smith (che ne hanno incisa una cover) ed anche Wolfmother e Coldplay (che hanno eseguito dal vivo il brano). Transformer è il secondo album solista dell'artista statunitense Lou Reed, pubblicato nel 1972 dalla RCA Records e ristampato su compact disc per la prima volta nel 1983.. L'album contiene brani tra i più celebri del repertorio di Lou Reed, da Perfect Day a Vicious, Satellite of Love e soprattutto Walk on The Wild Side, un ritratto del bizzarro entourage con il quale era entrato in contatto ... Ride on the walk side, music by Lou Reed, video by Giacomo Trespidi... a fast ride trought old and new Verona. Buena Vista! Il disco. Pubblicato due anni dopo l'uscita di Lou Reed dai Velvet Underground, l'album contiene otto canzoni scritte ai tempi del gruppo e ri-registrate e rielaborate per l'occasione, più due canzoni nuove, Going Down e Berlin (che in seguito verrà modificata e inserita come title track del suo disco del 1973, Berlin).. Dopo il suo ritiro dalla band, Reed si era autoesiliato dal mondo della ......