Biblioteca elettronica gratuita

Due secoli con Ivanhoe. Atti della giornata di studio (Pisa, 18 ottobre 2018) - M. D. Campanile

PREZZO: GRATIS
FORMATO: PDF EPUB MOBI
DATA DI RILASCIO: 16/01/2019
DIMENSIONE DEL FILE: 10,13
ISBN: 9788833392714
LINGUAGGIO: ITALIANO
AUTORE: M. D. Campanile

Troverai il libro Due secoli con Ivanhoe. Atti della giornata di studio (Pisa, 18 ottobre 2018) pdf qui

Descrizione:

Fin dalla sua creazione, la rivista Studi Classici e Orientali non ha imposto limiti rigidi all'ampiezza dei contributi, accogliendone anche di molto superiori alla media e arrivando in qualche caso a pubblicare volumi monografici. In questa prospettiva è sembrato opportuno affiancare alla rivista una collana in cui potessero confluire in forma di volumi autonomi le ricerche di più ampio respiro. Si trattava di riprendere l'idea dell'originaria "Biblioteca degli Studi Classici e Orientali", a lungo diretta da Emilio Gabba e Graziano Arrighetti, poi trasformatasi in "Biblioteca di Studi Antichi" e resasi del tutto autonoma. L'intenzione è di mantenere la stessa pluralità di interessi che caratterizza da sempre la rivista, aperta a tutti gli aspetti del mondo antico, sia nell'ambito classico che in quello orientalistico, e ad ogni possibile prospettiva di accostamento ai problemi. Anche così s'intende riaffermare la profonda convinzione che ancora oggi, per qualsiasi argomento riguardante il mondo antico, uno studio serio non possa ignorare il carattere inscindibilmente unitario della scienza dell'antichità.

...ritica della letteratura. Acquista Libri di Storia e critica della letteratura su Libreria Universitaria: oltre 8 milioni di libri a catalogo ... Comune di Pisa | Home ... . Scopri Sconti e Spedizione con Corriere Gratuita! - Pagina 349 L. Riccetti, La piazza del duomo nella città medievale: nord e media Italia, secoli XII-XVI: atti della giornata di studio (Orvieto, 4 giugno 1994), «Bollettino dell'Istituto Storico Artistico Orvietano» 46/47 L. Riccetti, La città costruita. Lavori pubblici e immagine in Orvieto medievale, Firenze, Le Lettere 1992 Storia di Pisa dalla nascita ad og ... Due secoli con Ivanhoe - Pisa University Press ... . Riccetti, La città costruita. Lavori pubblici e immagine in Orvieto medievale, Firenze, Le Lettere 1992 Storia di Pisa dalla nascita ad oggi. 11 Maggio 2018 Commenti disabilitati su Storia di Pisa dalla nascita ad oggi Studiare a Pisa 4. La storia di Pisa passa attraverso secoli di splendore economico e culturale, intervallati da dominazioni soffocanti che hanno determinato periodi di degrado e di abbandono. Nella stessa giornata, il Comune di Pisa raddoppia la presenza in città degli uffici informazioni turistiche che diventeranno due, uno nella stessa piazza del Duomo e uno in piazza XX settembre, nell'atrio di palazzo Gambacorti, sede del Comune. ... Scadenza borse di studio MIUR 2018/'19 ... 18 ottobre 2019. Vivian, A., Iscrizioni e manoscritti ebraici di Pisa, I, in Egitto e Vicino Oriente, III (1980), pp. 191-219. Vivian, A., Iscrizioni ebraiche a Pisa in età medievale e moderna, in Atti del Convegno di Idice dell'associazione Italiana per lo Studio del Giudaismo, 9-11 novembre 1982, Roma 1985. Pisa (ascolta [?·info], AFI: /ˈpisa/ o /ˈpiza/) è un comune italiano di 88 204 abitanti, capoluogo della provincia omonima in Toscana.. Si inserisce in un territorio con caratteristiche omogenee, denominato area pisana, che con i vicini comuni di Calci, Cascina, San Giuliano Terme, Vecchiano e Vicopisano, arriva a formare un sistema urbano di circa 195 000 abitanti distribuiti su 475 km². Comune di Pisa la rete civica. Nasceva una nuova Italia quando nel 1852 Leopoldo II, "principe imperiale d'Austria, principe reale d'Ungheria e di Boemia, arciduca d'Austria", ma soprattutto "granduca di Toscana" emise quel decreto che consacrava, nell'aulico linguaggio della burocrazia di corte, l'istituzione, anche a Pisa, di un Corpo di Polizia Municipale. Dramma scientifico civile in due atti, Firenze, Firenze University Press, 2020, pp. IX-XIII. Il Futurismo a Firenze, in Firenze e la nascita del «partito degli intellettuali». Alla vigilia della Grande Guerra, Atti del Convegno, Firenze, 11-12 ottobre 2018, a cura di Giustina Manica, Firenze, Edizioni Polistampa, 2020, pp. 129-145. venerdì 8 marzo (Pisa) - ARTE e SPETTACOLO. Dipartimento di Civiltà e Forme del sapere, via Trieste 20. Documenti d'artista. Mappatura digitale dei processi creativi tra arti visive e performative (PRA 2018), giornata di studi a cura di una équipe interdisciplinare di studiosi del Dipartimento pisano: Eva Marinai (responsabile scientifica del progetto), Mattia Patti, Sonia Maffei, Elena ... NELL'ANTICHITÀ Pisa nasce come porto fluviale etrusco, intorno alla metà del VI secolo a.C. , anche se la presenza di alcuni nuclei abitativi risale al IX secolo. Ipotesi diverse parlano di un nucleo greco, ma anche etrusco e ligure. Furono proprio gli Etruschi a attribuirgli il nome Pise e a far fiorire la città come centro artigianale e di produzione di manufatti. Due realtà al confronto, Atti delle giornate di studio, Ferentino 28-30 ottobre 1994, Roma 1997, pp. 111-144. 24) Comuni, nobiltà e papato nel Lazio, in Magnati e popolani nell'Italia comunale, XV Convegno internazionale di studi, Pistoia 15-18 maggio 1995, Pistoia 1997, pp. 213-241. BIBLIOGRAFIA RELATIVA A PISA, SECOLI XII-XIV a cura di Sara Tiboni A. ABRUZZESE, Il Podestà di Pisa nel secolo XIV, in «Studi Storici» del Crivellucci, vol. III, fasc. I, (1894) pp. 1-64 A. D'A MIA, Le sentenze pisane dal 1139 al 1200, [Roma], Ministero dell'Interno, 1922 (Pisa), Tip. Orsolini-Prosperi R. ASSUNTO, La critica d'arte nel pensiero medioevale, Milano, Il Saggiatore 1961 Il successivo sviluppo portò Pisa a diventare, nel XI secolo, una delle quattro Repubbliche Marinare Italiane più potenti insieme a Genova, Venezia e Amalfi. Per gran parte del Medioevo, la potente marina pisana, assicurò alla città il dominio del Mediterraneo occidentale. La Giornata di studio e la Assemblea dei Soci è stata fissata per Venerdì 8 aprile 2011, con inizio alle ore 10,30, presso la Casa di Dante in Roma (Palazzetto degli Anguillara, Piazza Sidney Sonnino, 5, 00153 Roma); 31 marzo 2011: a causa dello sciopero generale dei mezzi di trasporto (ferroviario e della mobilità cittadina) annunciato tra le 21.00 di oggi, giovedì 31 marzo, e le 21.00 di ......