Biblioteca elettronica gratuita

Lo Statuto di Roma Capitale. Principi fondamentali e sua evoluzione nel tempo - Federico Bardanzellu

PREZZO: GRATIS
FORMATO: PDF EPUB MOBI
DATA DI RILASCIO: 05/07/2019
DIMENSIONE DEL FILE: 6,56
ISBN: 9788855120180
LINGUAGGIO: ITALIANO
AUTORE: Federico Bardanzellu

Il miglior libro Lo Statuto di Roma Capitale. Principi fondamentali e sua evoluzione nel tempo pdf che troverai qui

Descrizione:

Il fondamentale principio posto alla base dello Statuto di Roma Capitale è quello secondo cui l'Ente rappresenta "la comunità di donne e di uomini che vivono nel suo territorio" e si impegna a tutelare i diritti delle persone così come sanciti dalla Costituzione Italiana. Il riferimento a tali concetti prevale rispetto a quello di residenza o di cittadinanza italiana, in linea con i principi fondamentali della Costituzione della Repubblica e della Convenzione europea dei diritti dell'uomo (CEDU). Roma riconosce i diritti connessi agli strumenti di partecipazione, oltre che ai cittadini residenti e iscritti alle liste elettorali comunali, anche ai lavoratori e studenti non residenti attivi nel territorio e degli stranieri residenti legittimamente presenti. L'enunciazione di tali principi è emblematica della consapevolezza degli amministratori comunali di definire le norme statutarie non di un comune qualunque ma di una città tre volte Capitale: della Repubblica Italiana, della cristianità e dell'Unione Europea, in quanto sede della firma dei suoi trattati istitutivi. Altrettanto indicativa è la norma dello Statuto che definisce Roma "punto d'incontro tra culture, religioni ed etnie diverse".

...iconoscimento dei diritti civili e politici essenziali, che sono garantiti nella loro immodificabilità: l'uguaglianza davanti alla legge e l'inviolabilità dei diritti dell'uomo Espressamente tutelate sono le minoranze linguistiche ... Costituzione della Repubblica Italiana - Zanichelli ... . La Costituzione è pure "lavorista", perché il lavoro è uno dei principi costituzionali (artt. 1 e 4) cui, poi, è dedicata un'apposita disciplina negli artt. 35 e seguenti. Lo statuto è sottoposto a referendum popolare qualora entro tre mesi dalla sua pubblicazione ne faccia richiesta un cinquantesimo degli elettori della Regione o un quinto dei componenti il Consiglio regionale. Lo statuto sottopos ... Statuto di Roma - Wikipedia ... . Lo statuto è sottoposto a referendum popolare qualora entro tre mesi dalla sua pubblicazione ne faccia richiesta un cinquantesimo degli elettori della Regione o un quinto dei componenti il Consiglio regionale. Lo statuto sottoposto a referendum non è promulgato se non è approvato dalla maggioranza dei voti validi. Libri di Diritto costituzionale e amministrativo. Acquista Libri di Diritto costituzionale e amministrativo su Libreria Universitaria: oltre 8 milioni di libri a catalogo. Scopri Sconti e Spedizione con Corriere Gratuita! - Pagina 111 Art. 1 L'Italia è una Repubblica democratica, fondata sul lavoro. La sovranità appartiene al popolo, che la esercita nelle forme e nei limiti della Costituzione. Art. 2 La Repubblica riconosce e garantisce i diritti inviolabili dell'uomo, sia come singolo sia nelle formazioni sociali ove si svolge la sua personalità, e richiede l'adempimento dei doveri inderogabili di Principi Fondamentali Repubblica Romana 5 ottobre 2010 | La Repubblica Romana del 1849 (nota anche con la denominazione di Seconda Repubblica Romana, per non confonderla con quella giacobina del 1799) fu uno stato sorto a seguito di una rivolta liberale che nei territori dello Stato pontificio estromise Papa Pio IX dai suoi poteri temporali. Passeggiate mangerecce per Roma. 344 luoghi dove mangiare e godere delle bellezze della capitale, senza spendere troppo è un libro di Bardanzellu Federico pubblicato da Edizioni del Faro , con argomento Roma-Guide; Ristoranti - ISBN: 9788865375884 Roma, 19 mag. (Labitalia) - "Sono i suoi (primi) cinquanta anni e le sue norme cardine e i principi non sono stati sorpassati: ciò dimostra come, da un lato, lo Statuto abbia affrontato temi ... La Costituente . Federalismo, ecco come è cambiata la Costituzione nel 2001. Il 7 ottobre 2001 gli italiani sono stati chiamati a votare, per la prima volta nella storia della Repubblica, il referendum confermativo della legge di revisione costituzionale che ha integralmente riscritto il Titolo V della Costitzuione del 1948, introducendo di fatto il federalismo (anche se il termine non viene ... Lo Statuto albertino Gli inizi della storia costituzionale italiana si possono far risalire al 4 marzo 1848, quando, sull'onda delle sommosse che sconvolgono l'Europa, il re di Sardegna, Carlo Alberto, concede ai sudditi lo Statuto, caratterizzato dal fatto di essere una Costituzione: Lo Statuto di Roma Capitale. Principi fondamentali e sua evoluzione nel tempo. Una Chiesa senza vescovi? La sacramentalità dell'episcopato tra storia, teologia e liturgia. Filosofia dell'ingegneria. Gli ebrei italiani dai vecchi stati all'unit ... La costituzione, nel diritto, è l'atto normativo fondamentale che definisce la natura, la forma, la struttura, l'attività e le regole fondamentali di un'organizzazione ovvero il vertice della gerarchia delle fonti che definisce l'ordinamento giuridico di uno Stato di diritto.Sotto il profilo sociologico, è il frutto di secoli di evoluzione storico-politica europea ed occidentale ... Conoscere la data del 1870 con la proclamazione di Roma capitale e del 1918 come fine della prima Guerra Mondiale e il relativo completamento del processo di unificazione. - conoscere l'evoluzione del sistema monarchico costituzionale attraverso lo stravolgimento dei principi dello Statuto Albertino ad opera della dittatura fascista ed il ......