Biblioteca elettronica gratuita

I compiti a casa. Genitori, figli, insegnanti: a ciascuno il suo ruolo - Philippe Meirieu

PREZZO: GRATIS
FORMATO: PDF EPUB MOBI
DATA DI RILASCIO: 24/09/2013
DIMENSIONE DEL FILE: 12,14
ISBN: 9788807882654
LINGUAGGIO: ITALIANO
AUTORE: Philippe Meirieu

Philippe Meirieu libri I compiti a casa. Genitori, figli, insegnanti: a ciascuno il suo ruolo epub sono disponibili per te dopo la registrazione sul nostro sito web

Descrizione:

Fonte di conflitti e di un interminabile braccio di ferro familiare, i compiti a casa sono la cassa di risonanza per affrontare la questione cruciale della motivazione allo studio. Philippe Meirieu si rivolge agli studenti, ai genitori, agli educatori e colloca il problema nel complesso delle questioni che attualmente attraversano la scuola. Il saggio passa in rassegna gli aspetti concreti del lavoro individuale degli studenti e fornisce loro una serie di suggerimenti applicabili per rendere più facile l'apprendimento.

...ti Tra breve inizierà la scuola, quindi ho pensato di postarvi un articolo che possa essere utile e pratico per aiutare voi e i vostri figli ad affrontare le difficoltà durante il nuovo anno scolastico ormai alle porte ... I Compiti a Casa — Libro di Philippe Meirieu ... . A casa, invece, vostro figlio ha la possibilità di confrontarsi da solo con quello che sta imparando, e di mettersi alla prova in modo personale. Da solo, altra nota dolente. Molti genitori detestano i compiti perché si sentono costretti a stare accanto al figlio e, troppe volte, a svolgerli in prima persona. È sbagliato. I compiti sono dei figli e non dei genitori, che non sono all'altezza del compito. Tanto che fin dalle elementari vanno dalla maestra a raccontare una bugia per nascondere il fatto che gli è mancato il c ... I compiti a casa. Genitori, figli, insegnanti: a ciascuno ... ... . È sbagliato. I compiti sono dei figli e non dei genitori, che non sono all'altezza del compito. Tanto che fin dalle elementari vanno dalla maestra a raccontare una bugia per nascondere il fatto che gli è mancato il coraggio di far fare il compito ai figli o la voglia di fare il compito al posto dei figli. Sullo stesso argomento: P. Meirieu, I compiti a casa. Meirieu nel suo testo propone delle condizioni favorevoli ad un uso intelligente e formativo dei compiti a casa, avvertendo che, innanzitutto, tra genitori ed insegnanti deve costruirsi una ... Se un genitore, poi, ritiene fondatamente che una condotta dell'insegnante non sia positiva per suo figlio, è sempre nel diritto di chiedere un confronto con la scuola. E' utile a tutti, al bambino in primis, che il dialogo scuola - famiglia sia autentico e basato sulla collaborazione, riconoscendo a ciascuno le proprie competenze....