Biblioteca elettronica gratuita

Emergenza smartphone. I pericoli per la salute, la crescita e la società - Manfred Spitzer

PREZZO: GRATIS
FORMATO: PDF EPUB MOBI
DATA DI RILASCIO: 19/09/2019
DIMENSIONE DEL FILE: 7,1
ISBN: 9788867006144
LINGUAGGIO: ITALIANO
AUTORE: Manfred Spitzer

Troverai il libro Emergenza smartphone. I pericoli per la salute, la crescita e la società pdf qui

Descrizione:

La diffusione (epidemica) dello smartphone negli ultimi anni ha mutato la quotidianità di quattro miliardi di persone come nessun'altra innovazione tecnologica al mondo. Dalla mattina alla sera, al lavoro come a casa, senza smartphone ormai ci si sente perduti. E ormai persino i produttori e gli azionisti delle multinazionali che li producono ne raccomandano un uso sensato. Il capo della Apple per esempio consiglia di non portare lo smartphone a scuola, Emmanuel Macron l'ha vietato e persino il governo sudcoreano ha varato da anni dei provvedimenti per difendere i più giovani dalle conseguenze più nefaste. Lo smartphone nuoce alla salute, all'istruzione e alla società. Eora di svegliarsi.

...Nel 2013 una maggiore sensibilizzazione è stata attuata con l'esposizione di manifesti esposti ... L'uso dei telefoni cellulari è pericoloso per la salute? ... ... Il cellulare emette un campo elettromagnetico a radiofrequenza ... non produce onde radio e non ci sono rischi per la salute 8. ... I bambini dovrebbero usarlo solo per emergenza. Smartphone e tablet, soprattutto per le nuove generazioni, rappresentano un modo 'easy' per esprimersi nella società. Ma l'utilizzo precoce, ovvero al di sotto dei 12 anni, aumenta il rischio di ... Le responsabilità verso "l'altro" Se questo è il punto, la maggioranza della popolazione, ... Emergenza smartphone. I pericoli per la salute, la ... ... ... Le responsabilità verso "l'altro" Se questo è il punto, la maggioranza della popolazione, che non si trova in condizione di disagio fisico e di rischio, è chiamata a sostenere le misure - fortemente restrittive delle libertà individuali - per impedire la circolazione del virus, non offrendogli ospiti "sani" attraverso i quali diffondersi....