Biblioteca elettronica gratuita

Le politiche di sviluppo rurale in Tanzania e la cooperazione con l'Unione Europea - Joannes Maria De Luca

PREZZO: GRATIS
FORMATO: PDF EPUB MOBI
DATA DI RILASCIO: 05/01/2017
DIMENSIONE DEL FILE: 3,41
ISBN: 9788826428734
LINGUAGGIO: ITALIANO
AUTORE: Joannes Maria De Luca

Puoi scaricare il libro Le politiche di sviluppo rurale in Tanzania e la cooperazione con l'Unione Europea in formato pdf epub previa registrazione gratuita

Descrizione:

La Tanzania, dalla metà degli anni '90, ha intrapreso un processo di liberalizzazione dell'economia, il paese ha abbracciato il paradigma del Post Washington Consensus e nel 1999 si è dotato di un sistema di ordinamento della proprietà fondiaria considerato come uno tra i più avanzati di tutto il continente. In particolare, la legge sulla terra del 1999 (Land Act ) ha decentralizzato l'amministrazione a livello locale ed ha riconosciuto e legalizzato i diritti consuetudinari di utilizzo della terra (right of occupancy), prevedendone una formale registrazione. Il governo tanzaniano ha attuato delle politiche finalizzate alla trasformazione del settore agricolo, il quale era ed è ancora fondato sulla piccola produzione familiare, dedita all'autosostentamento, in un sistema che è ora rivolto maggiormente al mercato glocal ( globale-locale). Tra il 2006 e il 2014 oltre un milione di ettari sono stati richiesti da aziende o governi esteri all'agenzia governativa (TIC), che gestisce gli investimenti esteri e circa 250 mila ettari sono stati formalmente concessi. Molti sono i fattori internazionali attivi nella cooperazione allo sviluppo e attualmente il coordinamento tra il sistema dei donatori e il governo tanzanese avviene grazie allo strumento della Joint Assistance Strategy (JAST), programma finalizzato a rendere più efficace l'azione di sostegno. Le acquisizioni di terreni avvengono generalmente attraverso la concessione di titoli di utilizzo su vaste aree. Il Tanzania Investment Center( TIC ) detiene una certa quantità di terra disponibile (Land Bank) per essere allocata agli investitori. Attraverso questa opera approfondisco il tema dello Sviluppo Rurale del sistema Paese Tanzania, con un focus particolare rivolta all'azione esterna della Unione Europea volta alla "cooperazione".

...presente. Il 2009 della politica di sviluppo rurale è stato un anno intenso, in cui i diversi attori coinvolti nella sua attuazione sono stati fortemente impegnati sia nella gestione dei programmi, sia nelle attività di riprogrammazione collegate all'Health Check della PAC e al Piano di rilancio dell'economia europea ... Coesione economica, sociale e territoriale | Note ... ... . Inoltre, come sempre accade nel mezzo del periodo di programmazione ... Abstract. La riforma delle politiche di sviluppo rurale 2014-2020 non ha contribuito a ridurre tempi e costi di transazione di queste politiche, ma ne ha accentuato le complessità programmatorie e attuative in diversi aspetti. Questo articolo analizza le principali fasi della complessa filiera attuativa delle politiche di svi ... Le Politiche di Sviluppo Rurale in Tanzania e la ... ... . La riforma delle politiche di sviluppo rurale 2014-2020 non ha contribuito a ridurre tempi e costi di transazione di queste politiche, ma ne ha accentuato le complessità programmatorie e attuative in diversi aspetti. Questo articolo analizza le principali fasi della complessa filiera attuativa delle politiche di sviluppo rurale, che richiede, per diventare operativa, una definizione ... La politica di sviluppo rurale in Italia 2014-2020 Pubblicazione Coldiretti Questo quaderno descrive la politica di sviluppo rurale per il periodo di programmazione 2014-2020 sia negli aspetti generali riguardanti tutta l'Unione europea, sia riguardo al modo con cui essa è stata applicata in Italia. Cooperazione internazionale e sviluppo ... mantenimento in vita dell'economia rurale. La PAC è una politica comune a tutti gli Stati ... gestita e finanziata a livello europeo con risorse del bilancio dell'UE. L'Unione europea conta 500 milioni di consumatori, che richiedono tutti un regolare approvvigionamento di Notizie » Workshop RRN 2014-2020 su sinergie e complementarietà tra politiche di sviluppo rurale e Programma LIFE. Roma, MATTM, 14.02.2019 Inviato da truffa.laura il Mer, 02/06/2019 - 09:52 Fra i suoi incarichi rientrano la cooperazione internazionale allo sviluppo, l'adattamento alle esigenze in evoluzione dei paesi partner e la stretta collaborazione con la direzione generale della Politica di vicinato e dei negoziati di allargamento, così come con altri servizi della Commissione. Le politiche comunitarie per lo sviluppo rurale Definizioni: cosa si intende per politica di sviluppo rurale? Lo sviluppo rurale coincide con lo sviluppo agricolo? L'evoluzione della politica strutturale in agricoltura Il memorandum Mansholt e le direttive socio-strutturali del 1972: ammodernamento delle strutture e aumento Gli strumenti finanziari che la politica regionale e di Coesione utilizza per finanziare i suoi interventi sono i Fondi Strutturali e di Investimento Europei (SIE): Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (FESR): mira a consolidare la coesione economica e sociale regionale investendo nei settori che favoriscono la crescita al fine di migliorare la competitività e creare posti di lavoro....